recensione loop
Rubriche

The Hole, the layered review

After watching this film, I don’t think we will speak of a clear and immediately recognizable morality. Rather, we are faced with a raw allegory and quite bluntly. The challenge is, in effect, to give […]

recensione loop
Rubriche

Il Buco, la recensione stratificata

Al termine di questo film non credo si possa parlare di una morale netta e immediatamente riconoscibile. Ci troviamo di fronte, piuttosto, ad una allegoria cruda e senza giri di parole. La sfida è, in […]

recensione loop
Rubriche

Humandroid, la recensione artificiale

La travolgente smania dell’uomo di riprodursi in senso tecnologico fornisce sempre nuovi e interessanti sviluppi narrativi. Il fulcro del dilemma, però, è sempre stato quello. Riuscirà l’uomo a convivere con un’intelligenza dalle capacità imprevedibili? Esente […]

recensione loop
ARTICOLI

Favolacce, the Ferocious Italian Review

  In the film by the Innocenzo brothers (in some photos reminds me of the Shining twins), we have the opportunity to probe the darkness in full light of a humanity left to itself. It […]

recensione loop
Rubriche

Favolacce, la feroce recensione all’italiana

  Nel film dei fratelli D’Innocenzo (che tra parentesi, in certe foto, sembrano le gemelle di Shining), abbiamo l’occasione di sondare le oscurità in piena luce di una umanità abbandonata a se stessa. Come fossero […]

recensione loop
Rubriche

Dark, la triplice recensione

All’interno di questo labirintico mondo narrativo in cui vengono presi in causa Einstein Rosen, la particella di Dio, il gatto di Schrödinger, i paradossi temporali. Dualismo e triquetra. Il concetto di loop infinito, le scorie […]

recensione loop
Rubriche

DARK, The Triple Review

Within this labyrinthine narrative world, Einstein Rosen calls into question the God particle, Schrodinger’s cat, the temporal paradoxes, dualism and triquetra, the concept of an infinite loop, radioactive waste, the disappearance of children and intricate […]

recensione loop
Rubriche

La fungina recensione, La ragazza che sapeva troppo

La cosa più interessante di questo ennesimo zombie movie è la fine che non posso rivelare. Ma dopo una sequela di pellicole che partono bene e finiscono nel più scontato dei modi, mi sento di dire che […]

recensione loop
ARTICOLI

The Fungal Review, The Girl with all the Gifts

The most interesting thing about this latest zombie movie is the end, which I can’t reveal. But, after a succession of films that start well and ends in the most obvious of ways. I would […]

recensione loop
Rubriche

La recensione geneticamente modificata, Rampage

Non ci si sbaglierebbe a definirlo un piatto con ingredienti di sicuro gradimento (tipo prosciutto e melone) con qualche aggiornamento per ingraziarsi la solerte Greta e relativi seguaci. Abbiamo un protagonista che, nonostante abbia fisico ed […]

recensione loop
Rubriche

The genetically modified review, Rampage

You wouldn’t be wrong to call it a dish with ingredients of sure liking (such as ham and melon) with some updates to ingratiate Greta and her followers. We have a protagonist who, despite having […]

recensione loop
Rubriche

Snowpiercer, la recensione express

Snowpiercer sintetizza i concetti di “lotta di classe” (letteralmente) , “siamo tutti sulla stessa barca” (in questo caso su ruote)  e il “stiamo andando a tutta velocità verso il baratro” (che sarebbe la fine del […]

recensione loop
Rubriche

Snowpiercer

Snowpiercer summarises the concepts of “class struggle” (literally), “we’re all on the same boat” (in this case on wheels) and “we’re going at full speed towards the abyss” (which would be the end of the […]

recensione loop
Rubriche

Future man, The World Needs an (Absurd) Hero

The world needs a hero. World of the future. But the surprises are only the beginning. Before we come to some linear history, with a rational logical thread, we’ll have to go through the most […]

recensione loop
Rubriche

Future man, la temporanea recensione

  Il mondo ha bisogno di un eroe. Il mondo del futuro. Ma le sorprese sono solo all’inizio. Prima di giungere ad una qualche forma di storia lineare con un filo logico razionale dovremo passare attraverso […]

Nessuna immagine
Rubriche

Homecoming

You could fall into the first season of Homecoming (now on Prime) like falling into a manhole. Dark and smelly, even if it has a distinct modernist design. The oppression from that uncertain and detached-from-reality […]

recensione loop
Rubriche

Homecoming. La scordata recensione

In Homecoming, prima stagione (ora su Prime) potremmo cascarci dentro come in un tombino. Oscuro e maleodorante anche se dal design decisamente modernista. L’oppressione di quel luogo incerto e fuori dalla realtà, in mezzo a […]

recensione loop
Rubriche

La recensione a mano libera

In poche parole Kim Jung Gi è il disegnatore più stupefacente che vi possa capitare di vedere all’opera. Su ogni piano si voglia analizzare il fenomeno, risulta di grande impatto visivo e tecnico. La sua particolarità […]

recensione loop
Rubriche

Border. L’olfattiva recensione

Nato da un racconto di John Ajvide Lindqvist (svedese) e diretto da Ali Abbasi (persiano) già si può intuire che il tema è integrazione e diversità, ma non solo. Natura e cultura, umano, non umano, […]

recensione loop
Rubriche

The Gidnight Gospel. La Paradossale Recensione

Fantasmagoria senza limiti nè confini, questa nuova opera di  Pendleton “Pen” Ward che già in Adventure Time aveva stupito per la capacità di mettere insieme il non sense assoluto, il flusso di coscienze e la profondità poetica condita con […]